2 ottobre 2010

Ho avuto il coraggio di pesarmi di nuovo


Dopo alcuni giorni ho avuto il coraggio di salire su quella maledetta bilancia, il VERDETTO?? 57 tondi tondi.. dai non è cosi male... cioè SI LO È, però può ancora andare... non ce l'avrei fatta a vedere un 58 o 57 punto qualcosa.. mi dispiace che circa 10 giorni fa ero arrivata hai 54 e stavo bene anche se non mi piacevo per niente fisicamente ma ero più vicina al mio primo obbiettivo cioè i 50 kg. In questi giorni ho iniziato di nuovo a mangiare meno, più cose sane e a orari non troppo distanti l'uno dall altro così eviterò di abbuffarmi e perdere il controllo. Credo che così ci impiegherò un attimo di più ad arrivare al mio obbiettivo ma penso che forse è meglio perchè cosi non mi abbufferò (lo spero) e non dovrò iniziare da capo per l'ennesima volta. 






È da alcuni giorni che ho un pensiero in testa, no non solo uno. Per la verità solo parecchi come ad esempio vorrei in qualche modo liberarmi di questo dolore che sento dentro, vorrei poter piangere come facevo una volta per sfogarmi, per fare uscire quello che sentivo dentro che alla fine era tutto rimasto uguale ma almeno mi ero sfogata, avevo buttato fuori qualcosa e mi sentivo meglio. Prima quando qualcosa andava storto o anche solo per nervosismo piangevo, quando volevo buttare fuori la mia malinconia, i miei dispiaceri e le mie paure le lacrime mi confortavano. Adesso non c'è niente che che ha preso il posto alle lacrime e mi sento peggio.. davvero tanto peggio.

2 commenti:

  1. Tesoro! Ho letto il tuo commento... a volte piangere può essere la cosa più bella del mondo. Io ti dirò che amo piangere, perchè in quel momento tutto il dolore sembra svuotarsi dal mio cuore. AMo piangere e vedere la matita che mi cola lungo gli occhi, il trucco sbavarsi, amo vedere quella perfezione svanire sotto tutto quel dolore nascosto, perchè è come se finalmente dopo tanti finti sorrisi riuscissi a rivelarlo a me stessa.
    Tesoro, perchè non riesci a piangere? Sicuramente hai tanti motivi per farlo, ma forse il tuo cuore non te lo vuole permettere... forse ti dice "non hai motivo per piangere, fatti forza e lotta ancora".
    Capisco il tuo desiderio... è lecito che tu pianga, che smaltisca tutto il dolore in un pianto disperato. Trova un motivo per farlo, un qualsiasi motivo. Sicuramente lo hai.
    E hai ragione sono daccordo con te sul mangiare poco e spesso per non abbuffarsi, il segreto è non privarsi di niente, farsi un piatto unico con un po' di tutto, senza superare le 300kcal. Coraggio stella mia, ti abbraccio stretta!

    Laura

    RispondiElimina
  2. su su basta sorridere e pensare a qualcosa che ti fa stare bene!!!pensare positivo è un inizio!!!

    RispondiElimina