26 novembre 2010

Io...



- Vorrei essere un'altra persona.. non mi piaccio ne fisicamente ne caratterialmente... 


- Odio vedere i miei capelli d'ovunque.. cadono.. sempre di più.. :(


La tristezza e la solitudine si sono impossessate di me.. non ne faccio più a meno.
La felicità mi gira alla larga.. ovvio perchè dovrei essere felice essendo GRASSA?? 
Ho freddo...
Non piango ma soffro..
Tengo tutto dentro.. nessuno potrebbe minimamente pensare di come sto.. solo voi forse.. ma la mia famiglia, amici.. NO.. loro mi dicono solo "wow, hai studiato il tedesco, sei stata 1 anno e 7 mesi lontana da casa (tornando qualche volta per il fine settimana o le vacanze). Adesso sei di nuovo lontana da casa ma questa volta in Inghilterra, da sola. che brava io non ce la farei mai e bla bla... " Ok si è bello e tutto però la mia adolescenza avrei voluto viverla a casa.. con la mia famiglia, le mie amiche e perchè no, pure un ragazzo. Invece no.. i viaggiato.. ho imparato nuove cose, una nuova cultura e la lingua e sono cresciuta si, maturata forse o sicuramente più che stando a casa a studiare.. però adesso o 17 compiuti 1 mesetto fa.. Solo 17 anni.. non ho fatto un sacco di cose in confronto alle mie "amiche" che sono state a casa, a studiare o lavorare. Potrò recuperare? Forse si, forse no. Questa lontananza da casa mi ha fatto capire anche quali erano le vere amiche e quasi non lo erano. Sono poche quelle rimaste.. ma ci sentiamo comunque poco, è difficile rimanere in contatto stando sempre lontani da casa.. 

Grazie di esserci sempre, ragazze, vuol dire tanto per me!! 

Un abbraccio virtuale fortissimo

Lara

7 commenti:

  1. è normale che la distanza ti faccia capire di chi ti puoi fidare e di chi no...è anche normale che questo sia difficile e doloroso...non abbatterti...se non ricordo male a Natale torni a casa...così puoi vedere le "poche" amiche che ti restano e "recuperare" un pò di quel che ti stai perdendo...

    ti sono vicina
    Alena

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, non hai fatto le cose che hanno fatto le tue amiche, tu hai fatto molto di piu!
    Tu hai molto di piu adesso...per fare quelle cose ci sarà tempo.
    Capisco il tuo dolore ma sai, è solo nostalgia di casa, e le persone che ti vogliono bene ci saranno sempre per te. La ad aspettarti

    RispondiElimina
  3. Hai fatto tantissime cose che poche persone hanno fatto la tua età. Ora ti sembra di aver perso tante esperienze importante, ma vedrai che un giorno ne sarai felice. e poi hai ancora tutto il tempo per recuperare :) Tra poco torni a casa... spero che passi questa sofferenza. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. forse tu non ti piaci ma quello che è sicuro è che piaci a molte persone, questo ti dovrebbe far riflettere. Forse gli altri ti percepiscono molto indipendente e per questo fai fatica a confidarti con loro, per paura di deluderli...
    potrei aver ragione? se così è, prova a rientrare in confidenza con almeno una delle tue amiche, fai delle cose assieme a lei e poi pian piano prova a mostrarti come sei relamente vedrai che qualcuno in grado di capirti c'è. Sei una bella persona, non sei come ti vedi tu^^
    comunque io sono qua se hai bisogno, un bacino, Ali*

    RispondiElimina
  5. sicuramente tutte queste esperienze ti avranno resa molto più matura delle tue coetanee. e saranno esperienze che ti rimarranno per tutta la vita, un piccolo tesoro..ma non bastano a dare la felicità se non si sta bene con se stessi,vero? perchè non parli?
    sfogarsi sul blog va bene,ti fa bene scrivere un pò..ma perchè non parli con qualcuno delle tue reali difficoltà? ti potrebbe essere di conforto,se non proprio di aiuto.
    capisco magari il non voler far preoccupare la tua famiglia o i tuoi amici, la paura di non esser compresa..ma a te chi ci pensa? prova a pensare un pochino a te come prima cosa. prova a concederti ciò di cui hai bisogno,fosse anche una chiacchierata senza limiti con qualcuno..

    un bacio

    RispondiElimina
  6. Ciao!! ho appena creato un blog anch'io. è sempre così,la gente vede tutto quello che hai fatto, quali sonole tue capacità, quanto sei intelligente, ma non provano mai nemmeno a cercare di capire cos'hai dentro, perchè per chi ti sta intorno se sei intelligente hai già tutto!! che schifo!
    1bacio

    RispondiElimina
  7. Carissima Lara,
    ti ringrazio per essermi sempre vicina e commentarmi sempre i post... scusami se non passo sempre da te è che spesso siccome passo da tutte voi certi posti li leggo soltanto.
    Ma credimi, a volte tutto ciò che vorrei sarebbe essere lì con te e stringerti forte.
    A volte non c'è niente di piu bello di un abbracio da parte di qualcuno che ci capisca davvero, e non è facile trovare quel tipo di persona... So quanto dev essere dura vivere con questo tuo disagio in un paese dove la gente ti vede come una ragazza a cui non manca niente, quando dentro di te vorresti gridare e piangere, e ti senti ogni giorno sbagliata e grassa (come me) anche se chi ti vede non potrebbe mai capire come ti senti.
    Per me è la stessa cosa, per questo sono arrivata a tagliarmi, non ne potevo piu dal dolore dentro... grazie che mi hai capita.
    A volte nessuno vede come stiamo dentro davvero, per questo finiamo per farci del male... noi non troviamo il coraggio di aprire bocca, ma se non lo abbiamo noi quel coraggio, chi lo farà al posto nostro?
    Io mi sono decisa a cercare una psicologa ora perchè così non posso andare avanti, l anoressia è ancora nella mia testa... non si puo vivere con questa bestia che ogni santo secondo mi ricorda di quanto grassa e schifosa sono. E a nessuno posso dirlo, è quello che mi fa piu male di ogni altra cosa.
    Ti consiglio di parlarne con qualcuno, o dirlo ai tuoi, però non mollare ora che sei lì e hai l opportunità di imparare bene l inglese e fare una nuova esperienza.
    Io non sai che darei per essere li, certo però la solitudine è qualcosa che non ci abbandona mai... è di lei che abbiamo paura in fondo..
    Un abbraccio forte ma forte!!!

    Laura

    RispondiElimina