25 dicembre 2010



Ieri, vigilia di Natale, è stato un giorno... Bello. Finalmente dopo alcuni natali andati male questo è stato di nuovo normale. Si avvicinava a quelli che si facevano tanti anni fa.. ci siamo divertiti.
Eravamo in famiglia e ho visto che anche mio padre è stato bene e che ha ricevuto tanti regali che non si aspettava.

La grande cena da noi si fa la sera della vigilia e pure i regali di aprono la sera stessa ma a mezza notte. La cena tradizionale da noi è la fondue chinoise..  molto buona. Devo dire che ho mangiato senza pensare a cosa mangiavo e quanto come mi ero promessa di fare, ho mangiato pure pane e le varie salse. Ovviamente ho pensavo che il giorno dopo il mio peso sarebbe aumentato ma mi sono detta che per questo giorno potevo anche lasciare passare.. Verso mezzanotte - la una abbiamo tirato fuori dal frigorifero la torta che era avanzata dalla scorsa sera che abbiamo avuto ospiti e loro hanno portato una grandissima torna alla foresta nera che io non avevo mangiato. Ma ieri sera mi sono detta.. ormai sarò aumentata di sicuro quindi fa niente faccio felici loro.. la mangio.. me la gusto e lasciamo perdere se il giorno dopo ho un kg o 2 di più.

Il "mattino" ( mi sono svegliata verso le 14.00) seguente mi sono pesata.. ed  ero 58.7! Wooooow Riprovo.. ancora 58.7... il mattino precedente ero 59 e sono stata attenta tutto il giorno e ho mangiato di più solo la sera.. ma poi ho dormito per 12 ore più o meno ed ero 300g meno di ieri.. Wooow Che bello! Una sorpresa per me.. :)

Sono contenta che questa volta che ho mangiato di più.. per fare felice la mia famiglia e anche me che ero con loro, io sia comunque dimagrita. Con questo non dico assolutamente che mangerò di più perchè sicuramenrte è culo... non so.. non penso succederà di nuovo.. continuo a fare come colazione cereali alla frutta.. anche se hanno più calorie di alti cereali ma tanto gli mangio solo al mattino e mi danno forza... quindi continuo bevendo  tè caldo al finocchio e qua a casa, quando è vacanza per tutti il pranzo si tralascia.. chi ha fame prende quello che vuole.. si fa un tost... un panino.. o così. Io mangerò alcuni mandarini... tè verde e poco per cena.

A voi come vi stanno andando queste cene di Natale??

Un Abbraccio

Lara

2 commenti:

  1. Ciao tesoro! Come stai?
    Scusami se passo solo ora a commentarti ma è stata una giornata bella e brutta assieme... credo sia stato il peggior natale mai passato in 17 anni:( però sono felice di sentirti serena, davvero, te lo meritavi tutto anche dopo non aver visto la tua famiglia per così tanto tempo.
    Non sai quante volte penso che la cosa più bella è gustarsi dei dolci in compagnia della propria famiglia che non vedi da tanto magari, ecco allora davvero apprezzi il senso del natale, il gusto dei dolci e anche la tua casa.
    Io questo vorrei. Penso sia questo uno dei lati positivi di vivere all estero, quando torni apprezzi davvero ciò che hai e non pensi sia tutto uno schifo come succede a me.
    Penso di vedere le cose così in negativo perchè non ho mai avuto l esperienza di stare fuori all estero da sola, proprio sola sola... anche se è la cosa che desidero di più al mondo.
    E' viaggiare che ti aiuta a crescere dentro come persona, non stare in casa senza uscire o non vedere nessuno. E' quando ti trovi costretta ad affrontare il mondo da sola che cominci a sentirti indipendente e non cercare l'appoggio di nessuno... io sogno questo.

    Comunque, immagino la tua sorpresa nell esserti trovata quei 300g in meno! Sarai stata sicuramente felice, e non sai quanto ti capisco perchè trovare un kg di meno è sempre una bella sorpresa:) io attendevo di svegliarmi con gioia anni fa. Ora invece ho sempre paura a pesarmi perchè temo sempre quella cifra in più causata da queste maledette abbuffate!
    Ecco da questo lato non vedo l'ora che natale finisca e tornare alla normalità... l'anno prossimo faccio 18 anni e ci sono un sacco di cose che desidero fare.
    Comunque taglio per non annoiarti scusa!
    Davvero anche tu vorresti andare in Cina?? Potremo andarci assieme Sai che bello sarebbe :):) sicuramente un esperienza unica.
    Mia mamma continua a dirmi che poi mi pentirò ma io non la penso affatto così... ogni posto ha sicuramente i suoi lati positivi e negativi, ma il bello è proprio questo, crescere fra una nuova cultura e arricchirsi dentro come persona, secondo me è questo il vero scopo del viaggiare. Perchè poi quando si torna le cose che prima ci sembravano troppo banali ci sembrano la cosa piu bella del mondo.

    Spero di sentirti presto anche io su facebook! Non ci sono salita ultimamente ma domani sicuramente ci sarò:)
    questa sera resti a casa con i tuoi?
    Ancora Buon natale! Un abbraccio.

    Laura

    RispondiElimina
  2. Ciao Laretta! (spero non ti offendi per il soprannome), guarda sono sempre felice di sentirti... non so perchè ma sento che le tue parole riescono a risollevarmi e farmi vedere che ci sono ancora cose belle al di fuori di queste pareti, al di là di tutto quello che esiste nella mia mente e in questo posto... penso che sia così un po' per tutti. I pensieri fregano, sono la prima cosa a fregare, e il cuore si spezza causa dei pensieri che magari sono sbagliati...
    Mi piace leggere i tuoi post perchè vedo che tu sei indipendente, non dipendi ne dall amore ne dall amicizia e quindi non ti aspetti niente da nessuno e vivi serena. Una volta anche io ero così, poi niente ho ceduto all amore credendo che sarei stata meglio... grandissimo errore.
    Mi fa piacere che non ti annoio :) neanche tu non mi annoi ASSOLUTAMENTE anzi puoi scrivermi tutto quello che vuoi lo leggo sempre con un sorriso! Però dato che mi hai chiesto di G... bè lui è sempre stato un caro amico di mio fratello solo che non mi ha mai vista piu di un amica, abbiamo fatto certe cose assieme e nessuno l ha mai saputo... ma io mi ero illusa che lui ci tenesse a me perchè è sempre stato gentile e sapeva che ero innamorata di lui.
    Solo che ora non si fa più sentire, zero.. e poi torna quando gli fa comodo. Però ci soffro sempre, e non riesco mai a dirgli di no! :(

    Penso per l'appunto che per me sarebbe una cosa meravigliosa partire e farmi un viaggio per staccare da qui, andare in Cina e dedicarmi ai miei sogni... qui è davvero diventato un incubo, lui che non sparisce piu dai miei pensieri...la bulimia..tutto questo, non lo so.. non so neanche come sia iniziato sinceramente. Tutto causa lui, so solo questo.

    Siamo in due allora!! Anche io sai se potessi mi studierei tutte le lingue del mondo:) ma tutte! dall arabo al russo al thailandese al vietnamita...e viaggiare soprattutto, conoscere le altre culture (che hanno sempre qualcosa da insegnarci, soprattutto ad apprezzare l'essenzialità e la semplicità della vita secondo me!).
    Idem per la cucina cinese io l'adoro*.* e anche quella giapponese... lì in Inghilterra ho letto dai tuoi post che non si mangia tanto bene, è vero che fanno colazione con uova e pancetta?
    Ma raccontami un po' della tua famiglia, vi parlate spesso oppure ti lasciano libera durante il giorno?

    Bè sai che ti dico, l'anno prossimo sarà migliore per tutte e due punto e basta! Dobbiamo essere ottimiste stavolta, faremo 18 anni e nessuno potrà più contrastare le nostre idee, ce la faremo anche con la dieta:)
    e poi basta trovare qualcosa di più importante.
    Io dico sempre che si ha un sogno bisogna dedicarsi a quello e non lasciarsi distrare dal resto, perchè è raggiungerlo che porta a essere davvero felici.
    Se amiamo viaggiare non troveremo mai la felicità dove siamo, è inutile... forse per questo ci tormentiamo con la dieta e tutto il resto, forse davvero la soluzione per guarire è vedere il mondo...

    ho scritto troppo! Grazie mille per commentarmi sempre ricordati che mi fa Sempre piacere:)
    buonanotte e sogni d'oro, un abbraccio!

    Laura

    RispondiElimina