6 febbraio 2011

Cosa sono le parole..

Che confusione... Finalmente ho risposto alla mia cara amica Laura, mi dispiace di non averti risposto prima!

È cose se ultimamente avessi cliccato il tasto STOP nella mia mente... Ogni giorni mi alzavo, mi vestivo, andavo a scuola, tornando a casa passavo a prendere i muffin, biscotti e schifezze varie e arrivata a casa mi ingozzavo.. e  non facevo altro... Non ho sentito la mia famiglia ne i miei amici.. e non ho nemmeno più scritto niente sul blog.. e sinceramente non so perchè. Io do la colpa al tempo che è sempre brutto e il sole l'ho visto solo 3 o 4 volte nel nuovo anno.. e che mi fa stare giu.. mi fa mangiare un sacco e ingrassare sempre di più. Non riesco nemmeno ad andare bene a scuola come vorrei.. c'è sempre questa voglia di non fare niente.. è orribile.

Io AMO scrivere.. di tutto.. tutto quello che provo soprattutto e ora non ce la faccio, non ci riesco e non so come mai.... la scrittura era sempre stato un modo per me di uscire dalla realtà, di pensare o meglio scrivere ciò che mi passava per la testa, tutto quello che mi passava, mettere bianco su nero ma ora sono così confusa.

- Confusa sul mio futuro, su cosa voglio essere, cosa voglio diventare.
- Confusa su chi sono io?!
- Confusa sulle persone.. non riesco più a capire quali sono quelle giuste e quali no.
- Confusa su cosa voglia io realmente
- Confusa su cosa voglia dire la parola FELICITÀ o anche semplicemente STARE BENE

Non so cosa dirvi ragazze, scusatemi ma non lo so... non passo più per i vostri blog, a commentare o anche sono vedere quali novità ci sono .. mi dispiace così tanti.. spero che presto potrò rimediare.

Un grosso abbraccio a tutte!

Lara

2 commenti:

  1. Tesoro, grazie per la tua mail <3 l'ho letta:) ma ti risponderò domani con calma perchè questa sera riesco solo a passare sul tuo blog, prima su facebook ti ho sentita un po' triste... lo immaginavo che c'era qualcosa che non andava:( mi dispiace sentirti così giù... mi dispiace davvero, perchè credevo che almeno tu te la stessi passando abbastanza bene, per lo meno non stessi passando lo stesso momento che sto passando io.. invece da quello che vedo stiamo nuotando nelle stesse acque profonde, e la riva sembra non esistere da quaggiù. Ci si sente come perse nel fondo dell oceano, senza speranze, senza sogni... a terra... e la cosa peggiore? E' che a tutto questo non c'è una spiegazione valida. Forse è l'arrivo della primavera, dicono che porta sempre tristezza, al contrario di quando dalla primavera si passa all estate. Io sinceramente... sai, non vedo belle cose in prospettiva, mi vedo davanti solo dolore, tristezza, forse ho paura che sia così, paura che questa voglia di non fare nulla duri per sempre... anche per te è così? Sai qual è la vera cosa demotivante, che sembra non esserci nulla a cui aggrapparsi per trovare delle certezze. O meglio, l'unica cosa sembra la magrezza, il pesare poco, ma dopo qualche giorno ci si rende conto che alla fine il cibo è la sola cosa in grado di sostenerci... darci un po' di conforto. Per te sicuramente sarà ancora più dura... voglio dire, qui io ho i miei che per lo meno mi ascoltano, mi chiedono se sto o non sto bene, ma tu sei in un altra famiglia, la tua vera famiglia è a mille chilometri da te... e immagino tu vorresti essere con loro. Io se fossi in te penso che farei la stessa cosa... a un certo punto sentirei il bisogno di qualcuno che mi chieda se ho qualcosa che non va, se sto o non sto bene.. e penso sia così anche per te. Io vorrei davvero starti vicino, credimi se potessi prenderei il primo aereo e verrei li da te, potremo andare a scuola insieme, confortarci a vicenda, se sarebbe bello! Io è parecchio che non vado a scuola, saranno 2 mesi ora e oggi hanno chiamato anche... quindi dovrò andarci per forza tra qualche giorno, per forza... ma voglio almeno rimettermi in piedi, perdere qualche kg ancora e sentirmi pulita dentro. E' il minimo. Io purtroppo sono a terra, ma tu sei a buon punto stella! Tu hai sempre tenuto duro, e io ti ammiro per questo, perchè forse io non avrei la stessa costanza, anzi non la ho e basta... per questo mi butto a terra così. E' come se mi mancasse un appiglio, e senza di quello mi sentissi debole e fragile... poi a volte anche il cibo perde la sua efficacia, e il vuoto dentro si sente davvero, forse quando manca dentro al cuore... e non c'è nessuno che può riempirlo quel vuoto.
    Se posso darti un consiglio, non smettere di scrivere, qui, così che noi tutte possiamo ascoltarti e darti dei consigli. Non stare da sola stella, davvero, se c'è una cosa che io non ho mai fatto è stato lasciare il blog... se non avessi tu e tutte le altre ragazze mi sentirei persa... ricordati che ti voglio bene e ti penso spesso <3 sei una ragazza fantastica. Non mollare, tieni duro vedrai che passerà questo brutto periodo, anche se sembra durare all infinito... passerà!
    Ti voglio bene!

    Laura

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento che mi hai lasciato sul blog...è stato importante sentirti vicina. Grazie ancora ^_^
    Ti abbraccio, con dolcezza ...

    RispondiElimina