26 agosto 2011

26 Agosto 2010

Oggi è il 26 di Agosto del 2011, un anno fa era sempre il 26 di Agosto ma del 2010. 


Questa data di un anno fa per molti non dirà niente e per altri invece potrà dire qualcosa come un compleanno, la porte di qualcuno, un esame, un rapporto finito o uno appena iniziato. A me non dice niente di tutto questo, l'anno scorso ho aperto questo blog, oggi questo blog compie 1 anno. 1 anno dove sono successe un sacco di cose belle, brutte, tristi e allegre, dove la maggior parte delle volte scrivevo qua il mio stato d'animo.
Ci sono stati dei giorni dove scrivevo meno o addirittura niente e dei giorni dove ho pubblicato più di un post.
Non voglio dire addio a questo posto e nemmeno lasciare tutte le belle persone stupende che ho conosciuto qua come Laura (Bittersweet) che ho conosciuto il 20 settembre e che in tutti questi mesi non abbiamo smesso di scriverci anche se a volte passava una settimana prima che ci sentivamo di nuovo ma abbiamo sempre avuto un bellissimo rapporto anche non essendoci (ancora) mai viste!

Io come sempre non sto bene... oggi sto un po' meglio perchè oggi è successa una cosa al lavoro che mi ha fatto un po' pensare ma sinceramente non so nemmeno cosa pensare.
Allora c'è un ragazzo di esattamente 10 anni e 1 giorno più grande di me che è sempre stato carino con me, e io pure con lui. Mi ha sempre detto che sono molto bella (anche se io non concordo ma non gliel'ho detto questo), e anche tra i suoi amici che stanno nell'albergo si dicevano queste cose ma io ho sempre ignorato. Lui non è brutto... non è miss mondo ma non è brutto.
Da alcuni giorni a questa parte veniva alla reception dove lavoro e si metteva un po' a parlare e chiedermi cose. Oggi lo stesso solo che oggi ero sola sola, la mia collega aveva finito di lavorare e quindi abbiamo parlato ancora... lui si avvicinava... si sporgeva sul bancone e poi mi ha dato un bacio in guancia e poi un altro.  Solo che io avevo sempre paura che arrivasse il mio capo.. e mi sentivo un po' a disagio e molto timida... lui l'ha visto questo e mi diceva anche cose carine ma io ormai non credo più quando i ragazzi ti dicono cose belle o anche che ci tengono a te e così.... gli altri mi hanno sempre illusa e penso che lo facciano TUTTI.
Lui alla fine si vedeva che voleva un bacio a stampo come minimo ma non gliel'ho dato... se lo vorrà veramente saprà aspettare ancora qualche giorno. Lui questa non conoscendomi l'ha presa non male ma dicendo che se avesse trovato un appartamento e un lavoro forse io l'avrei guardato in modo diverso perchè lui sta nell'albergo perchè è successo qualcosa che io ancora non so.... e voglio scoprirlo prima che succeda qualcos'altro.... e voglio che me lo dica lui! Glielo domanderò domenica!
Prima che io finissi il mio turno sono andata a salutarlo mentre era con altre persone che conosco.. gli ho detto che andavo e mentre scendevo le scale lui mi ha seguito cosi ci potevamo salutare da soli e anche li lui lo voleva il bacio ma fino a che non so perchè è li e dove vuole arrivare non voglio fare passi che poi me ne potrei pentire perchè io ci lavoro li e lui non so quando se ne andrà.
Domani sono libera... vediamo come si evolvono le cose solo che io sono GRASSA E BRUTTA, poi ha 10 anni più di me... io non voglio interessare ad un ragazzo solo per andarci a letto per questo penso che lascierò stare. Anche se per l'età non mi interesserebbe tantissimo cioè ovvio che vorrei un ragazzo della mia età ma mi piaceva uno che aveva 26 anni e mi è rimasto molto impresso. Boh... non so... io tra poco (più o meno..) farÒ i 18 e poi non sarebbe nemmeno un problema. Non lo so.... devo avere il tempo di rifletterci.... è successo tutto velcoemente.


E anche quest'anno questa data penso che non la dimenticherò.

Un bacione
Grazie di tutto il sostegno che mi avete dato in questo anno... ho fatto la scelta giusta di aprire un blog tutto mio! <3

Laretta

7 commenti:

  1. che bello!1 anno di blog!io in 5 mesi ne ho cambiati 3!
    deve essere bellissimo poter dire a se stesse'sono stata costante in tutto questo tempo'nonostante magari tanti dubbi e ripensamenti..
    che BRAVA!
    per il ragazzo..hai fatto una giusta analisi su tutti i punti e hai fatto benissimo a non cedere neanche per un bacio..
    aspetto gli sviluppi..ma so che farai la scelta giusta

    RispondiElimina
  2. sono sempre io..sei dolcissima!mi hai fatto sentire SPECIALE!io ti ho scritto quello che ho provato leggendoti..sono contenta di averti fatto star bene!
    ANCHE TU hai fatto star bene me!
    anche io volevo morire d'anoressia tra le braccia di mia madre poi voglio sempre l'anoressia ma so che non avrò MAI mia madre!credimi non servirà a far pentire tuo padre..ti DISTRUGGI solo tu..

    RispondiElimina
  3. Prima cosa: GRAZIE PER IL COMMENTO
    Secondo:
    Tu hai il potere di scegliere. Se non vuoi andare a letto con lui e basta non farlo!
    Escici, conoscilo, vedi come vanno le cose e non spingerti oltre i limiti che non vuoi superare =)

    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Tesoro, sei stata dolcissima a ricordarti quella data, il 20 settembre, a me era davvero sfuggita di mente! Ma sono felice che tu te ne sia ricordata :) Il blog ce l'ho da più di un anno ormai....ed è strano, almeno per me è diventato come una seconda famiglia qui con te, tutte le ragazze, per me questa è la vera famiglia, le vere amiche, tutto quanto!

    Mi ero persa un po' le ultime novità, un po' perchè non ci siamo più sentite (di questo ti chiedo scusa anche io perchè in questi giorni non mi andava di scrivere a nessuno e mi sono connessa pochissimo a facebook tra l'altro, sai quando hai l'impressione di non sopportare niente e nessuno...), ma tu non centri ! Cioè non ce l'ho ASSOLUTAMENTE con te, solo con certe persone, con mio padre che si comporta in quel modo con me, con delle mie amiche che non si fanno sentire da mesi...
    Ho letto di come ti tratta tuo padre, e sono rimasta davvero sbalordita. Però ti posso capire. E' successo anche a me che mio padre mi dicesse che sono una "fallita, inutile, sfaticata" e cose di questo tipo, anzichè incoraggiarmi diceva che se continuavo in un certo modo sarei finita a fare pulizie, non capiva che stavo MALE davvero... non vedeva niente... e anche tuo padre ti sta trattando male, perchè TU CE LA STAI METTENDO TUTTA, cioè davvero non posso sopportare che ti tratti così!
    Perchè abbiamo due padri del genere? Facciamo tutto e ancora se la prendono con noi! E poi, dirti che sei "diversa"... anche mio padre lo pensa, non lo dice ma lo pensa, e la cosa che più odio è quando mi dice che sono sola, non ho amiche ecc. perchè se le cose stanno così è solo perchè non le voglio io le amiche e non perchè non ne ho. Le ho allontanate io.

    Sai cosa penso? Che dovremmo opporci. Che dovremo rifiutarci di aiutare in casa e pensare a noi stesse per una sera... noi ci sacrifichiamo per fare contenti loro, perchè potremo fregarcene e dire "sto a cena fuori" o cose di questo tipo. Invece no...

    Riguardo a questo ragazzo di cui mi parli che dovrebbe avere 27 anni no? Beh piccola, pensaci bene... ma BENE... ricordati che tu ci lavori con lui. Ti ricordi quel ragazzo di 34 anni di cui ti dicevo di Perugia, A.? Lui non si è più fatto sentire, e sono contenta così. Però alla fine quando dovrò tornare laggiù ho scelto di stare in un altro residence, e non all hotel dove lavora lui perchè non voglio rivederlo, perchè sarebbe imbarazzante e poi vorrei ancora uscire con lui, e so che lui vorrebbe solo venire a letto con me. E io non me la sento, perchè ho bisogno di qualcuno che mi ami davvero e mi capisca, non un uomo che di me apprezza solo l'aspetto.
    Poi, io non conosco questo tipo con cui lavori, magari è anche un bravo ragazzo... ma io ti consiglio di aspettare perchè non vorrei mai che poi venissi a scoprire cose che non vuoi (uno di 27 anni può avere mille segreti e cose di cui non ci vuole parlare...) o che poi lui volesse solo una cosa. Se poi dici che non ti "ispira" il suo comportamento, lascia perdere. Non mi sembra molto serio se dici che ti voleva baciare così subito... sarà che anche io sono estremamente diffidente con i ragazzi ora, ma stai bene attenta prima che lui capisca di avere via libera! Al massimo digli che sei impegnata :)
    Il ragazzo della tua età lo trovi se lo vuoi, te lo assicuro. Ora anche io voglio aspettare di conoscerne uno di 18-19 anni...

    Non dire che vuoi morire ti prego...so che a volte sembra la via più facile, io quando mi sento così vado a dormire, così non penso, non vedo, non vivo... fallo anche tu quando stai giù.
    E ricordati che io ci sono, che se vuoi scrivermi puoi sempre perchè leggo sempre con il cuore quello che mi scrivi tu!

    Ti voglio davvero tanto bene piccola!
    Un bacione :*

    RispondiElimina
  5. Piccola, scusa se ti riempio di commenti ... comunque ho più o meno capito la situazione riguardo al ragazzo. In sostanza vi conoscete da un mese e mezzo, ed è lui che ha spiccato il primo passo e magari tu non sapevi come comportarti, cioè sei stata carina perchè lavorate insieme ecco.
    Però, stai attenta perchè è qui che devi capire se ti conviene essere sempre carina con lui o se è meglio smettere e fargli capire che non vuoi altro. Per carità puoi rivolgergli la parola, ma fallo con discrezione così che non capisca che "ci stai" o cose del genere (se NON ti interessa ovviamente).
    Dato che appunto si trasferisce poi, lui potrebbe volere soltanto "quello" da te, e io non vorrei mai vederti stare male o che ti illudesse di volere una storia e poi cambiasse idea. Quindi valuta bene le cose...
    Io quand'è così cerco sempre di immedesimarmi in loro. Che vantaggio potrebbero trarre da una ragazza più giovane di 10 anni, che non ha ancora vissuto tutte le sue esperienze da adolescente? Bella domanda.
    Prima devi vedere cos'è che non ti vuole dire, perchè magari sta con un'altra o ha la ragazza in un altra città o cose di questo tipo... poi se non vuoi che il tuo capo se ne accorga meglio che non parlate troppo davanti agli altri...
    questo è il mio consiglio, poi ovviamente vedi tu.

    Ti capisco benissimo riguardo tuo padre... ecco, nemmeno io riesco a dirgli di no a volte o dirgli "no" e oppormi perchè poi mi sento una stronza a trattarlo male, perchè so che mi vuole bene è solo che non capisce cosa sto passando. E' solo questo... cioè lui crede che io non esco e non vedo amiche/ragazzi perchè non voglio, mi crede una bambina e che sia così legata a lui da non uscire, e a me questo da fastidio da morire. Se non vedo nessuno è perchè NON SA COSA SIANO BULIMIA E ANORESSIA, non sa che vomito, mi taglio (anche se ora ho smesso) o cose simili, cioè non gli passano neppure per la testa!
    E mia madre mi ha sempre detto "fai finta di niente con lui sennò va fuori di testa...", e io l'ho sempre ascoltata, e forse è meglio così perchè conoscendolo diventerebbe davvero assillante. Ma d'altra parte, se non capisce non si rende nemmeno conto di ferirmi... e credo che sia la stessa cosa per te e tuo padre.

    Ad ogni modo, non serve che gli diciamo tutto ma possiamo sempre in qualche modo fare sì che si rendano conto che anche noi abbiamo una vita, e che SE STIAMO COSI' NON E' PER FARE PIACERE A LORO MA PERCHE' LO SAPPIAMO NOI. E' sbagliato, che ci considerino come le nostre madri, è sbagliatissimo...
    Scusa per questo sfogo ma ne avevo bisogno...

    Ecco vedi, anche questa sera, tu hai cucinato per lui però non hai mangiato. Lui la interpreta in questo modo: che per lui tu ci sei sempre e comunque, anche se ti tratta male. Se tu non mangi, digli che sei stanchissima dal lavoro e che gli dia una mano tua sorella, o per lo meno che si renda conto che non puoi occuparti di tutto a casa. E' il minimo!
    Faglielo capire così piccola...

    RispondiElimina
  6. So che ti sembrerà brutto da dire, ma è giusto che cominciamo a pensare a noi stesse. Pensaci bene, in fondo i nostri padri stanno bene, sono in salute, e il tuo anche se ha avuto un operazione non ha malattie gravi, motivo per non fare nulla... capisci? Se avessero malattie come l'alzheimer, il cancro, leucemia, o gambe/braccia ingessate o cose del genere capirei... ma loro STANNO MEGLIO DI NOI dentro e fuori di loro. Se volessero, potrebbero fare tutto, cucinare, stirare, lavare...
    Mio padre le fa queste cose, anche perchè io non le farei comunque e proprio per questo le fa... solo che a volte pretende da me, quando già sono distrutta dentro. In fondo lui non ha niente da fare con le ferie se non dormire e dedicarsi ai suoi hobby.
    Ti scrivo queste cose, perchè voglio che tu capisca (come me) che se loro non fanno certe cose è perchè sono uomini, e come già ti avevo detto non hanno nè la sensibilità nè la voglia di capire cosa abbiamo, per loro se noi gli assecondiamo è più che abbastanza.
    Per questo dobbiamo opporci stella... almeno provarci.
    Io stasera ad esempio sono stata fredda con mio padre, e lo sarò finchè non torna mia madre, così almeno lui la smette di criticarmi e prendermi in giro.

    Impara a volerti bene, non farti usare da nessuno piccola, non lo voglio... credimi, io sono anni che lo faccio e mi sono sentita sempre peggio. Fatti valere, fai capire alla gente il tuo valore!

    Ti voglio bene <3

    RispondiElimina
  7. Ehi mi ha fatto tantissimo piacere vedere quel commento. Comunque sia, io e Luce domani iniziamo a fare una dieta e se vuoi la iniziamo noi tre, insieme :D Se vai sul mio blog guarda il commento che mi ha lasciato, c'è un link, e li c'è la dieta da seguire :D Ti seguo anche io da oggi.
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina