1 settembre 2011

Altra giornata di MERDA

Oggi, come da tutta la settimana il mio umore è sottoterra... forse oggi ancora di più perchè sono andata diverse cose male.

Tornata a casa dopo scuola la casa era V U O T A così mi sono messa a cercare una cosa in tutti i cassetti e gli armadi e non ho trovato quello che cercavo però ho trovato un'altra cosa... un diario... un diario di mia M A D R E del 2001.... in qualche pagina lei ci scriveva delle cose che succedevano o dei promemoria e poi ho visto una pagina in data                                                    
                                                                                                                                     26. 04.2001


Lara bella cosa succede?
Cosa devo fare, come ti posso aiutare?
Per me è questa scuola che ti sta rovinando... 
Uno non può svegliarsi la mattina e già iniziare a piangere.
Non vuoi accettare aiuti e io mi sento incapace.
Tesoro bello, se non ce la fai usciamo da questo incubo, cambiamo scuola, classe, maestra, quello che vuoi ma io non posso vederti così. Mi vien da piangere. 
TI VOGLIO TANTO BENE 
e non so cosa devo fare!
Che qualcuno mi aiuti a trovare un rimedio....
LARA NON TI VOGLIO PERDERE.

Questo è quello che LEI aveva scritto quando io avevo 7 anni! Io non mi ricordo.... ma ho trovato OGGI questo pezzo di carta e mi sono immaginata che me lo stesse dicendo a me in quel momento del 01.09.2011! Perchè in questi giorni non ce la faccio più... con la scuola che odio e non mangio più. Dopo aver letto questo foglio mi sono messa a piangere a dirotto.... QUELLA CHE MI HA LASCIATO È STATA LEI, ANCHE SE INVOLONTARIAMENTE MA LO HA FATTO LEI... IO SONO ANCORA QUA, SOLA... SENA DI LEI.... SENZA LA MIA MAMMA... 

Ho pianto un sacco... avevo tutta quella rabbia dentro che in parte l'ho tirata fuori.... perchè oltre la scuola quello che non va bene solo le amicizie... il fatto di non avere nessuno... appena sto male CHI CHIAMO? CHI CAXXO CHIAMO? Se non posso contare su nessuna mia amica perchè loro hanno le loro amicizie... pure mia sorella ha le sue amicizie... di mio padre lasciamo perdere perchè se ne frega di me! 

Sono in totale crisi e poi cosa ancora più buffa...... Io sto piano piano dimagrendo ma i pantaloni e le maglie mi stanno tutte stretteeeeee tutte quelle comprate più recentemente sono PICCOLE.... uff... questa sera non ho mangiato! Domani devo mangiare a pranzo ma niente per colazione e cena! Poi c'è il fine settimana ma devo stare attentissima.... devo riuscire ad entrare in quei maledetti vestiti... perchè sono nuovi e voglio metterli, forse questa è la motivazione giusta.. quella che aspettavo.

MAMI, mi manchi..... mi manchi terribilmente..... vorrei solo raggiungerti! Lo dico apertamente.... 

Voglio solo lasciarmi morire di fame......




6 commenti:

  1. Piccola, scusami se non ci sono stata in questi giorni, non volevo sparire è che mi sentivo sotto a un treno anche io....
    Mi dispiace da morire sentirti giù così, perchè so che se tua madre ci fosse sarebbe TUTTO diverso, e perchè ho provato io stessa a stare una settimana senza mia madre e avrei voluto sparire perchè mio padre mi addossava tutto quello che prima faceva lei. Ora che è tornata mi rendo conto di quanto sto meglio.

    Lasciami dire una cosa, è BELLISSIMO quello che hai trovato scritto fra le pagine del diario. Scrivere... le cose che scrivi restano impresse, anche se non le dici esistono per sempre, e quello che lei ha scritto vuol dire che lo provava veramente per te e voleva che rimanesse. Lei ti voleva un bene dell'anima, ed è l'unica persona che avresti voluto che però ti ha lasciato... ma RICORDATI CHE LEI NON LO VOLEVA. Non ti avrebbe mai lasciata se non fosse stato per la malattia.
    Solo che ora stai vivendo come se lei non ci fosse, non senti il suo bene anche se lei non c'è più e da questo lato sbagli... anche se non è viva qui e non la vedi lei ti ama sempre e comunque, NON DEVI DIMENTICARLO. Lei c'è, lei c'è piccola non devi dimenticarti di questo...
    Sai, mio nonno è morto 2 anni fa nel 2009, e da quel momento tante cose sono cambiate nella mia vita. So che un nonno è una figura molto meno importante, ma io gli volevo bene e anche lui a me, e stranamente qualche mese dopo sono diventata bulimica.

    Io so che soffri per l'assenza di tua madre ora, magari molto più che 7 anni fa, ma penso che ciò che ti ha portato a ripensare a lei proprio ora sia la freddezza che hai sentito da parte di tutti... Comunque, ti dico solo una cosa, non cercare affetto dalle persone che non te ne danno di loro spontanea volontà. Loro non possono capire, e tuo padre in questo momento mi sembra troppo distaccato. Il lavoro e la scuola non ti aiutano, e ti posso capire fin troppo, so che vorresti stare tutto il giorno chiusa nella tua stanza e non vedere nessuno...

    Perchè non cerchi una psicologa con cui poterti confidare? So che ti sembra un idea pessima, ma credimi, in questo momento è l'unica che potrebbe capire come stai, dirti come guarire da questo male che hai dentro, per lo meno provaci! Io credo che ti farebbe benissimo parlare e dire tutto quello che ti fa stare male...
    Ci volevo andare anche io, solo che voglio vedere se ora comincio a stare meglio perchè se mio padre lo scoprisse vorrebbe sapere tutto...

    Ti voglio bene, anche se non ci sentiamo sempre ti voglio bene piccola.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. E' stupendo quello che hai trovato nel diario di tua madre,è un modo attraverso il quale puoi sentirla più vicina a te,anche se non è la stessa cosa di averla accanto.
    So cosa significa sentirsi soli;vedo molte ragazze che hanno già le lloro amiche e per quanto per me sia difficile legare con qualcuno,sono impossibilitata poichè a molti non interessa fare nuove amicizie e per questo ti dico che mi ritrovo in ciò che hai scritto.
    Ti mando un bacio grande

    RispondiElimina
  3. Stella cerca di fati forza...anche io ho sofferto quando ho realizzato che mia mamma non manifestava affetto nei miei cinfronti e ti capisco...ma bisogna imparare a non aspettarsi l'affetto dai genitori...non alla nostra età...è una fase molto dolorosa il distacco...e forse lei ha voluto staccarsi in modo definitivo per non soffrire tropp quando le vostre strade si separeranno definitivamente...fa male ma bisogna voltare pagina. Cerca affetto negli amici che ti stanno accanto e tra di noi che siamo sempre qui!
    Ti stringo...

    RispondiElimina
  4. Quello che ti ha scritto tua madre (anche se 1 non lo sapevi 2 è stato molto tempo fa) è bellissimo, davvero!
    Le cose non si trovano mai per caso. Tu hai trovato quel diario perché dovevi trovarlo. Leggi e rileggi quelle righe, lei, tua madre vuole realmente che tu sia felice, anche se ora non c'è, non è presente è pur sempre tua madre. Ti ama. Sii felice di questo, vai avanti e pensa positivo. Sul fattore amicizie ti capisco molto. Ho imparato ad aspettare. E poi sono arrivati loro, i miei amici. Posso dire di averne 1,2, 3 massimo davvero speciali e per questo mi sento fortunata. Aspetta e vedrai che conoscerai persone importanti, smetti di cercare e, ovviamente, cogli al balzo le occasioni :)
    Ti sono tanto vicina tesoro <3

    RispondiElimina
  5. ps: questo è il messaggio che ti ho scritto su facebook, che però non riesco a inviarti quindi te lo posto qui.

    Certo piccola,si che ti capisco... perchè so che stai più male di me in questo momento e io non volevo lasciarti sola... solo scusami, perchè in questi giorni non so nemmeno cosa mi è preso, con il cibo che mi pesava, le notti passate senza riuscire a dormire e il senso di vuoto anche se non lo do a vedere nessuno dentro sto ancora così, malissimo.

    Non so cosa stiamo passando nè perchè... mesi fa sembrava che per entrambe stessero migliorando le cose ma il problema è che stiamo male DENTRO. E la gente questo non può vederlo se noi non apriamo bocca... non capisce i nostri silenzi.
    Io per l'appunto mi sono chiusa in casa ultimamente, non volevo vedere nessuno in questi giorni ...
    Ho letto tutti i tuoi ultimi post, della classe nuova con le compagne con cui sembra che stai riuscendo ad avere più confidenza... ma d'altra parte so che per te non è così facile.
    Pensa che io alla mia scuola non ho fatto amicizia con nessuno in particolare nella nuova classe, perchè appunto anche da me sono in gran parte oche le ragazze. Cioè ci parlo se ho bisogno di chiedere qualcosa.. o se me le trovo in classe.
    E in pratica o ti adatti a loro o finisci per essere esclusa...

    Ieri notte non ho dormito stella... adesso devo proprio salutarti anche io perchè sto crollando, ma domani se ti va possiamo sentirci.
    Ti voglio bene anche io, sempre e comunque <3

    RispondiElimina