4 novembre 2011

05.11.2011

La giornata di domani sarà un vero INCUBO!

non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio, non ce la farò, non ce la faccio!!!!

3 commenti:

  1. Ciao tesoro!
    Scusami se ti scrivo soltanto ora, ma solo stasera ho avuto il tempo di leggermi bene tutti i tuoi commenti, i tuoi ultimi post e risponderti, perchè domani non ho scuola e quindi sono più tranquilla (la scuola mi mette un ansia pazzesca...).
    Che cosa non ce la fai? Sei agitata per la cena con le amiche o per qualcos altro? Devi stare tranquilla...!

    Posso capire che con tua sorella non ti riesci a confidare in niente... perchè il fatto è che noi siamo più sensibili di tutte le altre persone, forse anche per questa nostra "paura" del cibo...comunque sia, abbiamo continuamente bisogno di certezze, di prove e motivi per fidarci di qualcuno, ma se non abbiamo queste cose non riusciamo a dire cosa proviamo realmente e ci nascondiamo dietro a bugie che neppure diciamo apposta... Sono così anche io in realtà, perchè quasi sempre mi è più comodo mentire anzichè buttare fuori tutta la verità. Mi chiedo sempre "Cosa può fregare alla gente di come sto? E mio padre capirebbe? Figuriamoci! Mia madre la prenderebbe alla leggera o ne farebbe una tragedia?", e così alla fine mi tengo tutto dentro, o se proprio ne parlo a mia madre.. ma per dirti, del mio problema con il cibo non ne parlo mai a nessuno.
    Poi tua sorella non mi sembra la persona più adatta a cui confidare i tuoi segreti... non per offendere ne te ne lei, ma in fondo lei te lo chiede più per curiosità e per capirti meglio, non perchè si è accorta che stavi male.. anche se ovviamente poi sta a te decidere a chi parlare delle tue cose e a chi no.
    Comunque fra fratelli e sorelle è sempre un dramma il confidarsi! Io e mio fratello a malapena ci salutiamo... e anche lui non fa che (se mi parla) criticarmi. Non mi capirebbe mai...

    Tuo padre ormai credo di averlo conosciuto fin troppo bene tanto bene me lo hai descritto nelle tue mail, e anche qui sui post... e credimi mi dispiace che sia così freddo, non so dirti perchè, gli uomini per me restano sempre incomprensibili. So che mio padre a volte mi butta addosso critiche senza guardare in faccia nessuno, senza un minimo di sensibilità o tatto...no proprio non ci dà nè importanza nè peso. Mai ricevuto un abbraccio da lui, qualche bacetto da piccola se proprio. E in casa mia non usiamo nemmeno farci regali, cioè io come te anni fa glieli facevo e sceglievo sempre le cose migliori ma lui non era mai contento, e io rimanevo delusa... ma ti posso assicurare che da lui regali non ne ho mai visti, era sempre mia madre a farli a tutti in casa. Sempre e solo lei.
    So che ci sono padri molto più affettuosi, ma i nostri sono fatti così...che possiamo farci? Se ci fosse tua madre, io so che tu non cercheresti in tuo padre quello che ti avrebbe dato lei..però non voglio riaprirti questa cicatrice ancora piccola. Scusa...
    Comunque non fare sempre quello che vuole lui! Cerca di opporti, perchè vedo anche obbedendogli e fare come vuole alla fine ci stai male tu... e lui non è mai soddisfatto di te. Anche io pensavo sempre ad accontentare mio padre, fargli vedere che sono una brava ragazza, studiosa ecc. e invece questo mi ha solo portata a diventare anoressica e anche bulimica, perchè mio padre mi criticava lo stesso. Ora che vede che me ne frego invece ha smesso di dirmi che sbaglio o altre cose.. Credo solo che tuo padre voglia farti sentire più indipendente, anche se purtroppo so che tu ne soffri di questa sua freddezza. Cerca di non darci peso!

    RispondiElimina
  2. Riguardo a S., beh ormai sai anche tu come è meglio che ti comporti... e credo che lui abbia capito bene che non sei la sua "pedina". FAI BENE!!! Anzi, NON DEVI ASSOLUTAMENTE FARTI MANIPOLARE! Se non ti va una cosa, diglielo, così come se non hai voglia di vederlo... probabilmente lui è un tipo orgoglioso e per questo non accetta che tu non ti dimostri interessata. A tutti i ragazzi da fastidio perchè vorrebbero averci fra le loro mani, credono di incantarci con qualche parola dolce...invece no! Dobbiamo essere forti! E dobbiamo farci amare NOI, perchè anche io ho imparato che ci si fa amare solo dicendo "no" e "sparendo" all'improvviso.
    Lascia che ti cerchi lui, sempre... anche perchè così capirai se ci tiene davvero o erano tutti pretesti.

    Spero che per il resto vada tutto bene.
    Ricordati che ti voglio tanto bene <3 <3
    Stai sempre a testa alta e sii orgogliosa di te stessa.
    Un bacio:*

    RispondiElimina
  3. Piccola non devi dire che non ce la farai,invece devi pensare che ce la farai perchè sei forte,perchè vuoi raggiungere il tuo obiettivo,perchè tu vuoi essere felice ed essere te stessa.
    Io credo in te,come tutte le altre ragazze del blog,quindi sii sempre forte e determinata come ti ho vista in questi giorni.
    Non pensare subito che non ce la farai perchè se no parti già demotivata,credi in te e vedrai che riuscirai a fare tutto quello che vorrai.
    Per tua sorella,posso solo dirti che in certe cose mi sembra un pochino egoista perchè non puo voler sapere tutto e poi arrabbiarsi con te,non c'è logica...
    Forse un giorno piano piano riuscirai ad aprirti anche a lei.
    Un abbraccio
    V <3

    RispondiElimina