20 dicembre 2011

Vuota



Oggi volevo parlare con la psicologa ma non ne sono sicura, oggi avevo appuntamento con lei solo che mi sono svegliata 15 dopo che avrei dovuto iniziare la seduta..... quindi ho chiamato, me l'hanno passata e le ho detto che non stavo bene... lei un po' scettica ci ha creduto e mi ha dato appuntamento per il 4 gennaio. Sembra così lontano... è che mi sono resa conto di essere VUOTA... 


Vuota... sento la mancanza di qualcosa, sento che le cose stanno precipitando... Ultimamente la mia vita è peggio di Beautiful... succedono un sacco di cose, colpi di scena, intrugli... non vorrei una vita calma e monotona ma questo mi sembra esagerato. 
Lo so... non mi accontento mai.... non lo faccio mai, non ci riesco. So che c'è gente che sta peggio di me ma io questa cosa la vedo enorme.... questo senso di solitudine, questo senso di instabilità.. di vuoto mi porta a pensare a cosa faccio di male.... a perchè la gente non riesce ad accettarmi per come sono e quindi a quel punto parte il digiuno... o cmq al mangiare davvero poco... per piacere agli altri. Per farmi notare da mio padre, vorrei che mi chiedesse come mai non mangio ma lui non lo nota, c'è mio fratellino che si spazza tutto quello che ha davanti ma è magro come non so cosa... Lui fa sport di qua e di la.... per lui è più facile ma mio padre pensa che sono io a mangiare la metà delle cose che mangia lui invece non è così.... ma come lo dimostro?! 

Vorrei che mio padre mi volesse bene, che mi considerasse di più... penso che lui abbia aiutato a farmi finire dove sono.. penso che lui abbia contribuito a non farmi mangiare, a farmi pensare cosa non vada in me.... a farmi chiudere in me stessa. 

Spero di iniziare un buon 2012!! Speranza inutile....

Un abbraccio a tutte <3

Laretta

3 commenti:

  1. Piccola, ti capisco bene...
    Io ho lo stesso problema, con mia madre però...
    potrei digiunare un anno intero senza che lei si accorga di niente...
    a volte, quando rimango allibita davanti ai suoi comportamenti ed atteggiamenti nei miei confronti mi ritrovo a smettere di odiarla ed a pensare a solo una cosa:
    DA GRANDE SARO' TUTTO, MENO CHE COME LEI!!
    Fai bene a non accontentarti, nemmeno io lo faccio, però piccola mia, nella vita dovresti fare ogni singolo passo solo e solamente per te...
    ricorda, è la TUA vita.
    Un abbraccio gigante!
    Bianca

    RispondiElimina
  2. non voglio sentirti triste, mi ferisce.
    concordo con Bianca, cerca di fare tutto quello che vuoi, ma per te stessa.
    trova una valvola di sfogo.
    ti sono vicina, Brisa.

    RispondiElimina
  3. tesoro, mi spiace di sentirti così... ma se ti può consolare, anch'io mi sento un po' come te...
    ti sono vicina e ti mando un bacio

    RispondiElimina