30 agosto 2011

A chi frega veramente di me?

Oggi sono andata a scuola.... non è andata meglio di ieri.

ODIO quella scuola
ODIO quella gente.

Stavo per perdere il bus... io solitamente mi sveglio intorno alle 6.00 così ho il tempo di prepararmi con calma e alle 7.15 ho il bus. Questa mattina mio padre si alza e va a svegliare mia sorella e mio fratellino alle 7.00 che loro devono uscire di casa dopo di me e cmq a ME lui non mi ha svegliata... io fortunatamente mi sono svegliata perchè l'ho sentito mettersi a letto e ho guardato l'orologio.
Ero in ritardo... ma in 12 min sono riuscita a vestirmi, lavarmi e truccarmi un po' alla caxxo e prendere il bus in tempo.

Io sono rimasta tutta la notte a disposizione di mio padre che aveva bevuto TROPPO e non si reggeva quasi in piedi... così mi sono alzata ogni volta che sentivo un rumore ed era sempre lui che ogni 2 ore o 1 ora e mezza doveva andare i bagno a fare pipì.... così io avendo la camera vicino alla sua e il sonno leggero mi alzavo lo aiutavo ad andare in bagno e tornare e letto anche se lui mi malediceva, diceva che ce la poteva fare da solo anche se NON era così.... io accettavo e mandavo giù... poi tornavo a letto.. piangevo e mi addormentavo cosî quindi non ho dormito molto.

Oggi tornando a casa per pranzo (dove mi sono abbuffata in camera mia) lui non mi ha ne RINGRAZIATO, ne chiesto NIENTE, come era andata la scuola o come mi trovavo. Io sono andata in camera e basta.
Non ce la faccio più a vivere cosî....... o le cose cambiano. Se no non so dove andare a parare...... ora voglio solo andare bene a scuola e dimagrire che è la cosa più importante!

Mi dispiace che non sto passando molto dai blog ma questa sera cerco di farlo! Devo mettere a posto delle cose ma tanto la cena la voglio saltare così passerò di qua!

Speriamo in bene per il pomeriggio...

Un bacione..

Laretta

29 agosto 2011

29.08

È sincero il dolore di chi piange in segreto.

Oggi ho iniziato una nuova scuola.... non ho fatto conoscenza con nessuno della mia nuova classe. Già questa mattina stavo male... non volevo iniziare la scuola.. quella scuola! 

Arrivata a casa mio padre NON mi ha chiesto come è andato il primo giorno... e appena gliel'ho fatto notare si è incazzato.

DIGIUNO!

Agli altri ho detto che è andata bene, che mi piace e che ho già fatto amicizia anche se NON è così.... sarò stata io a non interaggire con gli altri mentre facevano conoscenza o il fatto che io ho quasi 18 anni mentre gli altri ne hanno 15/16.... NON lo so... so che è una GIORNATA DI MERDA.




26 agosto 2011

26 Agosto 2010

Oggi è il 26 di Agosto del 2011, un anno fa era sempre il 26 di Agosto ma del 2010. 


Questa data di un anno fa per molti non dirà niente e per altri invece potrà dire qualcosa come un compleanno, la porte di qualcuno, un esame, un rapporto finito o uno appena iniziato. A me non dice niente di tutto questo, l'anno scorso ho aperto questo blog, oggi questo blog compie 1 anno. 1 anno dove sono successe un sacco di cose belle, brutte, tristi e allegre, dove la maggior parte delle volte scrivevo qua il mio stato d'animo.
Ci sono stati dei giorni dove scrivevo meno o addirittura niente e dei giorni dove ho pubblicato più di un post.
Non voglio dire addio a questo posto e nemmeno lasciare tutte le belle persone stupende che ho conosciuto qua come Laura (Bittersweet) che ho conosciuto il 20 settembre e che in tutti questi mesi non abbiamo smesso di scriverci anche se a volte passava una settimana prima che ci sentivamo di nuovo ma abbiamo sempre avuto un bellissimo rapporto anche non essendoci (ancora) mai viste!

Io come sempre non sto bene... oggi sto un po' meglio perchè oggi è successa una cosa al lavoro che mi ha fatto un po' pensare ma sinceramente non so nemmeno cosa pensare.
Allora c'è un ragazzo di esattamente 10 anni e 1 giorno più grande di me che è sempre stato carino con me, e io pure con lui. Mi ha sempre detto che sono molto bella (anche se io non concordo ma non gliel'ho detto questo), e anche tra i suoi amici che stanno nell'albergo si dicevano queste cose ma io ho sempre ignorato. Lui non è brutto... non è miss mondo ma non è brutto.
Da alcuni giorni a questa parte veniva alla reception dove lavoro e si metteva un po' a parlare e chiedermi cose. Oggi lo stesso solo che oggi ero sola sola, la mia collega aveva finito di lavorare e quindi abbiamo parlato ancora... lui si avvicinava... si sporgeva sul bancone e poi mi ha dato un bacio in guancia e poi un altro.  Solo che io avevo sempre paura che arrivasse il mio capo.. e mi sentivo un po' a disagio e molto timida... lui l'ha visto questo e mi diceva anche cose carine ma io ormai non credo più quando i ragazzi ti dicono cose belle o anche che ci tengono a te e così.... gli altri mi hanno sempre illusa e penso che lo facciano TUTTI.
Lui alla fine si vedeva che voleva un bacio a stampo come minimo ma non gliel'ho dato... se lo vorrà veramente saprà aspettare ancora qualche giorno. Lui questa non conoscendomi l'ha presa non male ma dicendo che se avesse trovato un appartamento e un lavoro forse io l'avrei guardato in modo diverso perchè lui sta nell'albergo perchè è successo qualcosa che io ancora non so.... e voglio scoprirlo prima che succeda qualcos'altro.... e voglio che me lo dica lui! Glielo domanderò domenica!
Prima che io finissi il mio turno sono andata a salutarlo mentre era con altre persone che conosco.. gli ho detto che andavo e mentre scendevo le scale lui mi ha seguito cosi ci potevamo salutare da soli e anche li lui lo voleva il bacio ma fino a che non so perchè è li e dove vuole arrivare non voglio fare passi che poi me ne potrei pentire perchè io ci lavoro li e lui non so quando se ne andrà.
Domani sono libera... vediamo come si evolvono le cose solo che io sono GRASSA E BRUTTA, poi ha 10 anni più di me... io non voglio interessare ad un ragazzo solo per andarci a letto per questo penso che lascierò stare. Anche se per l'età non mi interesserebbe tantissimo cioè ovvio che vorrei un ragazzo della mia età ma mi piaceva uno che aveva 26 anni e mi è rimasto molto impresso. Boh... non so... io tra poco (più o meno..) farÒ i 18 e poi non sarebbe nemmeno un problema. Non lo so.... devo avere il tempo di rifletterci.... è successo tutto velcoemente.


E anche quest'anno questa data penso che non la dimenticherò.

Un bacione
Grazie di tutto il sostegno che mi avete dato in questo anno... ho fatto la scelta giusta di aprire un blog tutto mio! <3

Laretta

22 agosto 2011

Sei una ragazza viziata


Te lo senti ripetere in continuazione da gente che non ti conosce affatto o da gente che pensa di conoscerti ma infondo non sa niente di te.
Non immagine il tuo male interiore  e non può entrare nella tua testa.
Non capisce che scambieresti l'oro,tutto l'oro che hai,per una briciola di vera felicità.
Così facile è giudicare senza conoscere,puntare il dito ...
Gli sbalzi d'umore,prima piangi poi ridi..e hai paura di bere,perchè se bevi esce fuori tutto quello che ti tieni nascosta dentro..e hai paura di parlare perchè la gente è cattiva e ferisce in un secondo momento,non ti puoi aprire con nessuno..
Indossi la tua maschera e fai la parte di quella che non sei.
Indossi quel finto sorriso e neghi l'evidenza..odi le domande perchè non puoi rispondere a nulla non puoi dire nulla.



Beautyfrompain

18 agosto 2011

Morta dentro..



Sono morta dentro....

Ora voglio solo  dormire, un sonno che dura a lungo...

Non mangierò più...

Addio abbuffate, dolci e schifezze

La Laretta non esiste più..

Il suo corpo deve vivere su questa terra... 

Questo mondo che lei non ha scelto di viverci,
non senza sua madre.


Sono stanca di dover vivere, vivere con questo corpo
con queste regole
con questa gente che se ne frega di te
con il fatto che i ragazzi nemmeno ti guardano 
e le ragazze di squadrano dall'alto al basso...

Sono stanca di tutte le bugie che si dicono,
di questa vita che non ha pietà per nessuno,
che fa morire la gente migliore lasciando quella peggiore ancora sulla terra.

Sono davvero sfinita,
spero solo che PRIMA o poi da quel letto io non mi sveglia mai più.



Ciao ciao
Laretta






17 agosto 2011

La piccola Laretta non ce la fa più...






LETTERALEMENTE... non ce la faccio più, ne al lavoro, ne a casa... nemmeno qua...


Vorrebbe tanto volare via.... andare vicino alla sua mamma perchè in questo mondo non ci si trova... Non ha persone che le vogliono bene... 


ciao..



12 agosto 2011

Tristezza perenne








Sono T R I S T E.. non so. Forse non è questa la parola giusta per descrivermi, forse migliore sarebbe V U O T A



Mi sono rivenuti dubbi sulla mia professione.... avevo due idee in testa e poi ho deciso una, quella attuale, perchè mio padre era più d'accordo, perchè ho trovato subito un posto grazie a delle esperienze che ho fatto e l'ho deciso anche perchè potevo vestirmi un po' elegante come piace a me. Però vedo molto spesso che avrei voluto scegliere l'altra opzione che avevo in testa... è un lavoro con i bambini e io A M O i bambini.... quelli piccoli... sono una cosa fantastica, ti fanno lavorare tanto e spesso non ce la fai più però poi ti fanno provare emozioni bellissime. 
Oggi quando lavoravo volevo essere al piano di sopra dove c'erano due bambini che giocavano... e non perchè non mi piacesse il lavoro che stavo facendo ma perchè è una cosa che penso mi piaccia di più. Ma non sono sicura... io sono sicura e decisa su tante cose ma appena si parla del futuro, del MIO futuro... io vado in pallone... e mi chiedessero dove mi vedrei tra 2, 5, 10 anni io non saprei dare una risposta.. 


NON HO MAI SAPUTO RISPONDERE...e questo mi ha sempre fatto male... tutti nella mia classe davano una risposta anche se adesso stanno facendo tutt'altro, io invece non dicevo niente... avrei potuto mentire certo però non l'ho mai voluto fare perchè poi la gente pensa che vuoi fare un certo tipo di lavoro e ti incoraggia e invece non è quello che fa per te. 


Non lo so.... sono nuovamente CONFUSA, lo ero un tempo.. lo sono ora e lo sarò sempre! :S


Non riesco a sentirmi meglio... mai... questo mese non riesco a sorridere per più di qualche ora.. vedo più spesso le mie amiche, ogni volta che sono libera dal lavoro vedo un'amica e ho notato di averne di più di quanto credessi e questo mi fa piacere ma l'unica che veramente vorrei accanto a me non c'è (Bittersweet), cioè non l'ho mai conosciuta ancora, fisicamente intendo. Perchè io conoscerla la conosco e anche molto bene... so tante cose di lei e ne ho molte anche in comune e quando non la sento per qualche giorno mi MANCA, tanto perchè lei è il mio punto di riferimento... quella che se io non ci arrivo lei ci arriva per me... lei pensa per me perchè pensa come me! Lei è fantastica e grazie a lei riesco ad andare avanti a testa alta, mi ha fatto credere di più in me stessa anche se io mio corpo lo odio sempre di più e lei non ci può fare niente... purtroppo, questa è una cosa che sta dentro di me, nella mia testa ma io so che non sono bella, non sono MAGRA!! 


Devo dire che grazie a questo mio stato d'animo non mangio molto, cioè faccio colazione un po' abbondante, mangio qualcosina per pranzo e cena non la faccio... perchè la sera sono a pezzi, voglio che la giornata finisca al più presto.


Ovviamente ringrazio di CUORE tutte quelle che mi stanno vicino,


Vi voglio bene


Un abbraccio


Laretta


Ps. In questi giorni la mia canzone è questa: http://www.youtube.com/watch?v=owMtK15phfU

5 agosto 2011

Agosto...


Not just some day.....


È poco più di un mese che sono a casa e le cose sono strane tra me e mio padre, tra me e mia sorella.... Sarò io quella diversa, cambiata, forse cresciuta ma trovo tutto quello che avevo lasciato..diverso. 

In questi giorni vedo mio padre che non sta bene... io non so bene come aiutarlo. Quella ad essere aiutata dovrei essere io ma ovviamente lui è più importante. Io non so bene cosa gli fa male o se è stanco, lui non me ne parla e così mi fa stare male anche se lui non lo sa, io aiuto piu che posso... faccio le faccende di casa anche fino a tardi per andare a letto con tutto a posto ma di più non posso fare. 

Con mia sorella le cosa non vanno meglio, anzi vanno sempre peggio... lei dice che io non mi confido con lei ma se è lei la prima a confidarsi con le sue amiche e io vengo in secondo piano poi vorrebbe sapere di più le cose?! Doveva esserci prima.. chiedermelo prima e cmq io non ce la faccio, non trovo nemmeno il coraggio di raccontarle di tutto quello che ho passato in questi anni, e non ci penso proprio di svelare il mio "segreto" quello che condivido qua perchè qua mi sento a mio agio. 

Il problema, uno dei problemi,  è anche perchè mi sto chiudendo sempre di più in me stessa... piano piano sempre di più. Non ho più voglia di mangiare... quando sono a casa non mangio, mangio fuori ma a casa no. Mi è scattato qualcosa dentro.... quel libro della Dukan non mi è ancora arrivato e forse tutta questa attesa mi ha fatto prendere da sola l'iniziativa ma sarà anche il periodo che sto passando che mi fa passare la fame. 
Vorrei solo essere magra, ci riuscirò! Mento a me stessa.... dico sempre che ci riuscirò ma alla fine non ci riesco mai... voglio farmi un bel programmino e seguirlo una volta per tutte. Ora ho già deciso di andare a correre la mattina e usare un programma che mi ero fatta quando stavo in Inghilterra e poi portare su dalla cantina la cyclette! Poi mangiare per cena l'insalata, colazione un po' di cereali con il latte o meglio ancora la crusca d'avena con il latte più un frutto e pranzo lo mangio al lavoro.. e non posso scegliere cosa mangiare quindi ho deciso che quando inizio a lavorare alle 12.00 dico di aver già mangiato prima e quindi salto il pasto e devo trovare qualcosa da mangiare per merenda che sia salutare... penso un frutto... magari una mela. 

Poi voglio farmi bella, le unghie belle e tutto e fregarmene della gente che abita nella mia città, ormai vivo qua e quindi se questi non cambiano cambio io anche se mi stanno sul culo ma c'è sempre qualcuno con cui posso stare. 

Il mio umore è sempre a terra.. peggio è sotto terra... a casa tutto mi fa incazzare così vado in camera o a fare le faccende e cerco di non pensarci ma c'è sempre, ogni cosa mi fa incazzare. Ma questo succede solo a casa con la mia famiglia ma io ignoro e vado avanti.... 

Vado a dormire... Buona notte

La piccola Laretta che tanto piccola non è... Lei è grassa.. e se ne rende conto quindi ha deciso di cambiare... di dire BASTA!