4 aprile 2012


Buongiorno,
Ieri sono andata per l’ultima volta dalla psicologa. La sera prima avevo chiesto a mio padre se voleva venire con me dato che due settimane fa lui, a mia insaputa, aveva chiamato la mia psicologa per chiederle se potevamo incontrarci tutti e tre insieme. L’ultima volta aveva cambiato idea quindi ho richiesto ieri.. e mi ha risposto di no e si è arrabbiato e ovviamente come sono stata io?! MALISSIMO.. ogni volta non so come mai mi fa sentire uno schifo… potevamo andare insieme.. potevamo provare a risolvere le cose forse ci sono stata anche più male perché io ero quasi convinta che sarebbe venuto.. pure perché ho detto che sarebbe stata l’ultima volta che sarei andata.. come se gli avessi dato un ultimatum ma lui ha risposto di no. Quella risposta negativa mi ha buttata giù.. in più il mio ragazzo ieri ha fatto una piccola operazione e non lo vedrò fino a venerdì..
Settimana prossima sarò in vacanza con la famiglia e lo vedrò solo domenica. Uff… mi manca.. non siamo mai stati distanti per più di due giorni.. ma non ci voglio pensare adesso.
Volevo che mi fosse vicino.. volevo un suo abbraccio proprio adesso anche se lui non capisce il perché a me fa un gran bene ma dovrò aspettare.
Quando ho detto alla psicologa che non sarei più andata da lei mi ha detto che stavo solo scappando dai problemi e bla bla bla. Non mi interessa cosa pensa lui.. il fatto è che io ogni volta che andavo la non stavo meglio, preferisco così. Appena sono uscita mi sono sentita.. vuota… senza un punto di riferimento. L

Con il mio ragazzo va tutto molto bene, ne sono molto contenta!

Il peso.. lasciamo stare. L

A presto!
Un bacione
Vi voglio bene <3

2 commenti:

  1. Certo...Avevi comunque un punto di riferimento prima,per quanto negativo.Cerca un'altra psicologa,e spiegale il tuo rapporto con tuo padre,in modo che quella non vada dietro solo a quello che dice lui,sennò non ti serve di andarci.
    Magari fatti consigliare da qualcuno,il passaparola a volte è più affidabile di cercare da sè e trovare senza sapere come sarà.
    Hai fatto bene comunque,inutile sprecar soldi,tempo ed energie con colloqui che non ti danno sollievo.E che dica quello che vuole quella lì,tanto non ha capito nulla,e credo non sappia fare il suo mestiere nemmeno bene.Magari potrebbe fare la pescivendola al mercato...!
    Kiss

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace che sei stata male per il comportamente di tuo papà.. A volte le persone non si rendono conto come basta una piccola cosa per mandarci a terra. E spesso non capiscono che è altrettanto sufficiente un piccolo gesto o parola per farci stare meglio.
    Sono felice che almeno con il tuo ragazzo le cose vadano così bene. Avere qualcuno che ci ama è stupendo. Vedrai che questi giorni di lontananza passeranno e presto starai meglio. :)
    Un bacio

    RispondiElimina