15 aprile 2012

Voglia di cambiamenti..

Il mio peso di oggi è di 56.3 kg, sono tornata al peso che volevo ma non mi basta.. voglio scendere ancora per sentirmi bene..
Sto attenta a quello che mangio... niente dolci o massimo solo una vola a settimana. Mi rimetto in gioco.. voglio vedere se riesco ancora a perdere peso come prima.. non sto bene con il mio corpo... voglio essere felice e lo sono con il mio ragazzo ma non con il mio corpo, ne con la mia famiglia.. ne con altre cose. Un passo per volta.

CE LA POSSO FARE, SO CHE È COSÌ!

Con mio padre va sempre peggio, mi critica su tutto al posto di aiutarmi... è ancora arrabbiato per il fatto che io non vada più dalla psicologa nonostante lui non mi chiedesse mai niente sul fatto che andavo o il motivo per cui andavo. È arrabbiato anche per il fatto che ho un ragazzo.. che esco un sacco con lui, sinceramente non ne abbiamo mai parlato.. lui nemmeno sa che faccia abbia però mio padre è nelle mie amicizie di fb, io non lo volevo e non accettavo la sua richiesta ma poi un giorno mio fratello mi ha chiesto come mai non l'avessi ancora accettato quindi.. alla fine c'è l'ho nelle mie amicizie ma non fa niente. Io vivo cmq normalmente.. ma lui mi controlla un po'... e ha visto che sono impegnata da un po'.. ma fino a che lui non dice niente non lo farò nemmeno io.

Lo so.. mi assento dal blog e ci ritorno.. non riesco essere stabile qua ma ho il pc che non va e quindi o chiedo a mio padre o a mia sorella ma non sono spesso sola quindi non posso entrare...

Un abbraccio forte a tutte!

Laretta <3

5 commenti:

  1. Dai forza,la pazienza è la virtù dei forti.Se fai tranquillamente la tua dieta,poi i risultati li otterrai e saranno stabili,perchè il corpo si abitua gradualmente.;-)
    Eeeh,tuo padre è un osso duro...Come ti dicevo,cerca di evitare di vederlo troppo spesso,onde avere a che fare coi suoi umori neri e le sue critiche...Può essere che sia davvero preoccupato per te,ma lo dimostra nella maniera sbagliata;è esasperato,non sa più cosa fare per aiutarti e quindi reagisce così.Mi viene da pensare a questo...Tu evita di rispondergli male sempre,se proprio non esagera,così forse comincerà a rendersi conto di essere in torto e che non sei tu quella che rovina il vostro rapporto...E intanto coltiva il rapporto col tuo ragazzo.Come vedi,c'è sempre qualcosa che ci aiuta:non c'è tuo padre?C'è il tuo boy...
    Forza,testa alta e sempre dritta davanti a te.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. I papà sono sempre gelosi della propria figlia, e un ragazzo scatena la rabbia e ogni attrito...ci vuole solo tempo che accetti che non sei più la sua bambina! Un giorno se la metterà via. Tu resisti e non farti condizionare in alcun modo, anzi, goditi questi momenti con il tuo moroso, la vita è la tua! Ti stringo!

    RispondiElimina
  3. magari il comportamento di tuo padre è conseguenza del bene che ti vuole...
    quando sono stata accettata x l'erasmus mia madre ha detto "ti sembra una bella notizia?" x complimentarsi...
    quindi è comprensibile che ce l'abbia a priori con quell'essere che gli porta via la sua bimba ogni tre per due ;)
    i papà sono sempre molto gelosi delle proprie fanciulle
    Ti stringo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace veramente tanto, posso solo immaginare quanto ti faccia soffrire l'assenza di tua madre e di quelle parole non dette...
      ti stringo forte forte forte forte forte
      magari in un futuro riuscirai a trovare un dialogo anche con tuo padre...
      un abbraccio gigante piccola

      Elimina
  4. Sono felice di sentirti positiva, almeno sul fatto che sei convinta che ce la puoi fare. Un passo alla volta, senza fretta, ma ce la farai!
    I padri di solito sono gelosi delle figlie e penso che se fa così sia proprio perchè ti vuole bene. Tu però continua a vivere la tua storia senza farti condizionare, anche perchè si capisce che ci tieni davvero al tuo ragazzo.. :)
    Un bacio

    RispondiElimina