22 settembre 2012

Andrà tutto bene....

Non ce la faccio proprio più... dico solo che sono andata per l'ENNESIMA volta a "parlare" con mio padre dicendogli che io NON MI SENTO BENE da anni.. che sembra che a lui non interessi niente di me.. che si arrabbi solo quando faccio scelte (per lui) sbagliate ma non mi aiuta a correggerle o a dirmi dove sbaglio.. dice che sono una falsa.. Gli ho detto che tra me e lui non c'è un rapporto.. non ci parliamo che vorrei che parlassimo anche solo a cena o dopo cena di come è andata la giornata.. di come ho iniziato il lavoro (ormai 3 settimane fa).. iniziare a parlare del mio ragazzo che forse è uno dei problemi.. mi ha detto che non abbiamo niente da dirci... dopo di questo io mi sono alzata.. ho detto.. -ME NE ANDRÒ DI CASA... CERCHERÒ UNA SOLUZIONE O QUALCOSA MA NON RIMANGO IN CASA CON UNA PERSONA CHE NON VEDO COME MIO PADRE.. NON CE LA FACCIO, TU NON MI VIENI IN CONTRO.. NON È CASA QUESTA PER ME- Il tutto l'ho detto piangendo.

Questo è successo ieri sera.. sono giorni che litighiamo pesantemente.. quando vado a cercare di chiarire mi ignora.. ieri ha guardato tutto il tempo davanti a se... mai mi ha guardata...
Io forse so a chi chiedere.. domani cercherò questa email di questa persona e chiedo aiuto a lui.. se sa a chi posso rivolgermi.. io non so a chi altro chiedere.. forse mi indicherà una persona con cui posso parlarne.. Il fatto è che io ci riprovo sempre con mio padre... ad andarci a parlare, chiarire ma ogni volta finisco in lacrime.. lo sapere.. l'altra notte non ho dormito.. ho pianto tutta la notte.. la mattina avevo due occhi come due palloncini.. ho messo un po' di acqua calda e si sono un po' sgonfiati..

Sono due giorni che non mangio.. ieri ho comperato i cereali alla frutta e le gallette di riso.. questa mattina ho mangiato i cereali.. stasera sarò a cena con G, e poi dormirò da lui. Lui non ha ancora niente.. stasera perô gliene parlo... Il mio peso è sceso.. e continuerà così... perchè mangiare se sto così... non ci vado in cucina che c'è quella persona.. che non posso, non riesco a chiamare papà.

Andrà tutto bene... andrà tutto bene...

Laretta

1 commento:

  1. Ciao tata,
    scusa se sono più assente in questo periodo,sto entrando meno spesso in blogger...
    Mi dispiace cara,cerdevo ti fossi un pochino corazzata per sopportare la situazione,ma vedo che non c'è soluzione...E del resto,era come immaginavo:te ne devi andare fuori Lara,non puoi restare con gente che non ti vuole.Lì haila possibilità di uscire e di essere aiutata,cosa che in Italia non esiste.Fallo!non aspettare!Te l'ha fatto capire chiaramente che sei solo un peso.E non tanto economicamente,quanto moralmente.Lui adesso non ti riconosce come figlia,e mi dispiace dirtelo,anche se credo che ormai lo saprai anche tu...ed è inutile che resti nella sua casa.Quando non ci sarai più,chi lo sa,forse verrà a cercarti,ma ora come ora non ti vuole più attorno.Devi essere forte Lara,devi decidere una volta per tutte di non riconoscerlo più come padre.Esci di casa e inizia a farti la tua vita.Sai,fare del bene a volte è sprecato,addirittura dannoso.Non perder tempo,così finisce solo che ti ammali.Il lato positivo è che stai dimagrendo..^_^ però non è che sia il top dimagrire così...Vattene,vai via con G.,senza dirgli nulla.Sai che ha fatto una mia amica dopo anni che aveva problemi coi suoi?Un giorno,dopo l'ennesima litigata,torna a casa enon trova i genitori:erano andati in montagna per dei giorni senza averla avvertita.Allora lei ha preso suo figlio(è ragazza madre)e,con tutti i rischi e i problemi che ci sono qui in Italia,senza un soldo è uscita.Loro al rientro non l'han mai cercata.Lei adesso è da sei anni che non li sente più e manco è andata a cercarli.Ora,non so il tuo caso,come reagirebbe tuo padre alla tua sparizione....ma tu devi fare una cosa simile.Sei libera,non hai figli ma un ragazzo che ti ama,hai la possibilità di esser aiutata da un tutore se vivi sola...che aspetti??Vai!!! Lascia perdere la famiglia,e non fornire nessuna spiegazione,che non si meritano nemmeno quella!!Se un domani saranno pentiti,tu riaprirari loro la porta,ma solo se saranno davvero pentiti.So che è dura da accettare,sono la tua famiglia,ma è sempre meglio soli che male accompagnati,lo saprai già...
    Fatti sentire quando vuoi tata,così scambiamo 2 parole...;-)
    Un bacione,tvtb!! <3

    RispondiElimina